Blog: http://cercocasa.ilcannocchiale.it

La disperazione di VITTORIO, volontario di appena 13 anni

Lettera integrale: "Buongiorno, mi scusi se la disturbo, mi chiamo vittorio. Vi contatto perché cerco disperatamente qualsiasi forma di aiuto! Ho solo 13 anni ma ho un cuore grande e faccio di tutto per salvare gli animali! Vi spiego brevemente: mi trivo in sicilia, Canicattì prov. Di Agrigento. il mio paese è pieno di cuccioli abbandonati, cagne in attesa di partorire e cani ovunque. . Se ne contano piu di 500 in giro per il paese..tutti vagano disperatamente in cerca di cibo ed acqua.. e le istituzioni..i comuni..i cittadini.. non fanno nulla per migliorare questa situazione e quindi nessuno aiuta questi poveri cuccioli bisognosi.non esiste un canile e neanche un associazione. Io nel mio piccolo prendo tutti i cuccioli che trovo.. gli do subito del cibo e dell acqua..li curo se hanno bisogno! Ma adesso sono veramente tanti e da solo non riesco piu..solo una ragazza mi aiuta a farli adottare, ma adesso siamo in serie difficoltà visto il numero eccessivo di abbandoni! Vi chiedo disperatamente di aiutarmi! Molti di loro vengono bastonati o avvelenati! Io cerco di toglierli subito dalla strada ma sono proprio in uno stato di disperazione visto che adesso sono 40 cuccioli!!!! È urgente! Serve anche cibo! Spero in un vostro aiuto! Aiutatemi per il bene di tanti piccoli esseri indifesi che aspettano solo il nostro aiuto! Grazie mille di cuore !! Resto in attesa di una vostra risposta! ! Vi auguro una buona giornata Per qualsiasi informazione potete contattarmi al seguente numero 3891520054" La Sicilia si conferma dappertutto una Vergogna. Mafia, soldi, omertà e ladri vestiti per bene che rubano ai danni degli animali. Il piccolo VITTORIO e gli animali che segue hanno bisogno di aiuto. Cerchiamo adozioni, stalli..Associazioni che possano prenderne quanti più possibile, specialmente i cuccioli il cui destino sembra segnato. Vittorio è seguito da una volontaria del posto e per quello che potrò (controlli/adozioni/viaggi) cercherò di aiutarlo il più possibile. Chiunque possa, dia una mano. Vittorio e i suoi animali sono nelle vostre mani.

Pubblicato il 27/9/2016 alle 19.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web